cani adottati

MOSE’

By 11 Ottobre 2011No Comments
Questo è Mos訅 o quel che resta dell’indifferenza umana!
Ha circa sei mesi.
Dopo una segnalazione, Flavia del canile di Ghilarza (Or)è riuscita dopo molte settimane a catturare questa piccola creatura inselvatichita dalla vita randagia e dagli stenti.
Ha il terrore degli umani e le sue immagini possono spiegare il perchè.
Le sue condizioni sono al limite tra denutrizione e parassiti che gli hanno infestato il corpo.
Mosè per il momento adottabile a distanza; avrà  bisogno di lunghe e costose cure ma faremo di tutto per salvarlo.

aggiornamento 25/10/2011
Il pelo di Mosè è quasi del tutto ricresciuto, questo grazie alle moltissime vitamine che gli vengono somministrate quotidianamente.
Alessia, la volontaria che in questi giorni sta seguendo costantemente Mosè, riferisce che quando si corica dentro la cuccia con lui inizia a leccarla e a poggiare la testa su di lei, ma fuori di là¬, ancora nulla..E’ talmente traumatizzato che tutto ciò che vede fuori dal suo box lo associa ad un pericolo, come lo sposti da li impazzisce. 🙁 Per portarlo a passeggio, ovviamente, l’ha dovuto prendere di peso in braccio. Ci siamo rivolti ad una comportamentista che ci sta dando dei consigli per tentare il suo recupero psicologico che è quello che più¹ ci preoccupa in questo momento.